Il potere del fuoco di SJ Himes

4.99

Tormentato dal senso di colpa dopo il massacro della sua famiglia, Isaac Salvatore si è dato alle sbronze per sfuggire dal dolore. Ormai ventiquattrenne, è un alcolista in via di guarigione tristemente fuori allenamento nelle arti magiche, la sua affinità per il fuoco lasciata appesa sull’orlo del disastro. Dopo un mese di riabilitazione, torna a Beacon Hill dalla sua famiglia, determinato a rimanere sobrio, a imparare a controllare la sua magia e a trovare un piano per la sua vita che non coinvolga il bere.

Constantine Batiste è il più antico e potente vampiro della città. Quando due dei suoi sottoposti cadono vittima di un antico male, chiama in aiuto il Negromante di Boston. Ad accompagnare il fratello maggiore alla Torre c’è il giovane e attraente mago del fuoco, in passato ferito dalla sua arroganza, e il loro incontro riaccende un’attrazione che brucia in entrambi.

La risposta su chi stia prendendo di mira i vampiri di Boston è sepolta nei primi, oscuri giorni della transizione di Constantine verso una vita immortale. Isaac si ritrova in un punto strategico nei confronti del Male che lascia le sue ferite tra la popolazione soprannaturale di Boston. Mentre suo fratello, Angel, è a caccia per trovare e fermare la minaccia per la città, Isaac fatica a trovare un equilibrio tra l’aiutarlo e scoprire il proprio scopo e il proprio posto nel mondo, libero dalla sua ombra.

Innamorarsi non era parte del suo piano, ma controllare le fiamme che bruciano tra lui e Constans diventa presto la cosa più importante della sua vita, perfino mentre un’antica entità malvagia tenta di distruggerli.

Descrizione

DATA DI PUBBLICAZIONE: 13 maggio 2021

TITOLO: Il potere del fuoco

TITOLO ORIGINALE: Mastering the flames

SERIE: The Beacon Hill Sorcerer vol.4

AUTORE: SJ Himes

TRADUZIONE: Emma Donati

GENERE: QLGBT Urban Fantasy, All Colors

LUNGHEZZA: 499 PG

FORMATO: Epub, Mobi, Pdf

ISBN:  978-88-5490-460-6

TRAMA:

Tormentato dal senso di colpa dopo il massacro della sua famiglia, Isaac Salvatore si è dato alle sbronze per sfuggire dal dolore. Ormai ventiquattrenne, è un alcolista in via di guarigione tristemente fuori allenamento nelle arti magiche, la sua affinità per il fuoco lasciata appesa sull’orlo del disastro. Dopo un mese di riabilitazione, torna a Beacon Hill dalla sua famiglia, determinato a rimanere sobrio, a imparare a controllare la sua magia e a trovare un piano per la sua vita che non coinvolga il bere.

Constantine Batiste è il più antico e potente vampiro della città. Quando due dei suoi sottoposti cadono vittima di un antico male, chiama in aiuto il Negromante di Boston. Ad accompagnare il fratello maggiore alla Torre c’è il giovane e attraente mago del fuoco, in passato ferito dalla sua arroganza, e il loro incontro riaccende un’attrazione che brucia in entrambi.

La risposta su chi stia prendendo di mira i vampiri di Boston è sepolta nei primi, oscuri giorni della transizione di Constantine verso una vita immortale. Isaac si ritrova in un punto strategico nei confronti del Male che lascia le sue ferite tra la popolazione soprannaturale di Boston. Mentre suo fratello, Angel, è a caccia per trovare e fermare la minaccia per la città, Isaac fatica a trovare un equilibrio tra l’aiutarlo e scoprire il proprio scopo e il proprio posto nel mondo, libero dalla sua ombra.

Innamorarsi non era parte del suo piano, ma controllare le fiamme che bruciano tra lui e Constans diventa presto la cosa più importante della sua vita, perfino mentre un’antica entità malvagia tenta di distruggerli.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il potere del fuoco di SJ Himes”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *